Francesca Romano

BLOG
COMUNICAZIONE PERSUASIVA
Francesca Romano
18/01/2017
Categoria: Comunicazione

La comunicazione si basa su tre pilastri:

- Non si può non comunicare      

- Il significato della comunicazione non risiede nell'intenzione, bensì nel risultato       

- La mappa non è il territorio

Sono stati poi individuati tre tipi di comunicazione ed ognuno di questi incide con una percentuale differente:

Le parole hanno un incidenza pari solo al 7%, i toni del 38% ed il corpo del 55%

Spesso la comunicazione subisce delle interferenze e queste interferenze sono i filtri che noi applichiamo per decifrare il messaggio:

- Generalizzazione  

- Cancellazione              

- Distorsione

S'inserisce qui l'esempio fatto in aula del nostro collaboratore che alle 17:00 non ha voglia di fare la consegna, se ci fermiamo a una lettura superficiale, il nostro collaboratore, AI NOSTRI OCCHI  apparirà come un dipendente svogliato e privo di attaccamento all'azienda. Se invece non ci accontentiamo del primo strato, ma scaviamo e proviamo a comprendere il perchè di quella risposta possiamo scoprire tante cose, ad esempio che il nostro dipendente non vuole fare quella consegna alle 17:00 perchè vuole andare a prendere i figli a scuola e fargli una sorpresa per il loro compleanno.

É qui che entra in gioco la nostra capacità di porre le giuste domande, scoprire quanto è profonda la tana del Bian coniglio e una volta individuata la realtà per quella che è, e non per come appare, trovare una soluzione che sia buona per noi, buona per gli altri e buona in assoluto.


comments powered by Disqus